Forte terremoto in Grecia. La terra trema nei luoghi delle vacanze


Forte scossa di terremoto nella nota località turistica. Un sisma di magnitudo 5.2 ha svegliato questa mattina all’alba l’isola di Creta. Alle 6.40 ora italiana la terra ha tremato sulle coste dell’isola greca. Secondo l’Istituto nazionale di vulcanologia, il sisma si è verificato a una profondità di 71 chilometri ed epicentro vicino Malevizi, a pochi chilometri ad ovest della città di Herakleio dove sono stati sentiti boati e avvertiti distintamente tremori.

La zona è vicina a Candia, la più grande città dell’isola famosa per il Palazzo di Cnosso. Molti turisti e abitanti dell’isola sono stati svegliati dalla scossa durata 4-5 secondi. La paura è stata tanta anche perché è stato il sisma a svegliare tutti. I turisti, molti dei quali italiani, e i residenti dell’isola sono scesi in strada impauriti. Per il momento, però, non si registrano danni a cose o persone. Continua a leggere dopo la foto




Solo 3 giorni fa un altro sisma è stato registrato a Nord della Grecia. La prima stima dell’Usgs è stata di una magnitudo 4.6 sulla scala Richter, con epicentro a Magoula, città a 20 km circa di Atene. Anche nei giorni precedenti un altro sisma aveva colpito la Grecia, la città di Atene, per la precisione. Era il 19 luglio e una forte scossa di terremoto è stata avvertita nella capitale e in tutta l’Attica. Continua a leggere dopo la foto



Di magnitudo 5,1 secondo lo European-Mediterranean Seismological Center (Emsc), per il servizio geologico statunitense Usgs invece il sisma era di magnitudo 5,3 – e con epicentro a 22 chilometri a nord-ovest della città. Le persone spaventate, anche in quell’occasione, sono scese in strada dopo aver abbandonato i piani alti dei palazzi. Una scossa “forte ma fortunatamente non molto lunga”, ha riferito un testimone. Continua a leggere dopo la foto



 

Quello del 19 luglio è stato un terremoto potente che ha provocato alcuni danni. Sono segnalati, per esempio, blackout telefonici, in diverse zone le telecomunicazioni hanno funzionato mentre ad Atene e nel Pireo ci sono state interruzioni di corrente. Due le persone che sono rimaste leggermente ferite dai detriti caduti. Per fortuna si è trattato di danni lievi ma lo spavento è stato tanto.

Forte terremoto ad Atene: panico in città, gente in strada e blackout. Telefoni fuori uso